Aiutiamo le imprese a definire il senso della loro esistenza e le ragioni profonde che muovono il loro agire strategico. Rendiamo testuali i paradossi strategici che caratterizzano il purpose delle aziende e cerchiamo di “trasformarli”, per identificare le traiettorie che informano e informeranno la strategia aziendale.

Identità

  • Aiutare le imprese a comprendere “perché esistono”, ciò che le sprona e non può essere imitato.
  • Definire gli elementi caratterizzanti della missione di un’impresa, attraverso la trasformazione dei paradossi organizzativi che caratterizzano i suoi valori e il suo scopo e dei paradossi di settore che caratterizzano le sue credenze e il suo focus.
  • Rendere testuale e codificata l’identità aziendale, per mezzo della quale ispirare le strategie aziendali, informare il modello di business e attivare un circolo virtuoso che alimenti la cultura organizzativa e l’immagine aziendale, abilitando processi di innovazione strategica. 

L’intervento di analisi e definizione identitaria è un percorso agile e innovativo, che mira a estrarre gli elementi fondativi dell’identità stessa attraverso un processo doppio: (1) l’applicazione di un modello ispirato alla psicologia junghiana, che indaga i tratti psicologici di chi innesta le strategie d’impresa (processo Top Down), e (2) l’applicazione di un modello strategico, che indaga le conformazioni strategiche e di business model dell’impresa stessa (processo Bottom Up). I risultati emergenti sono sintetizzati in un Manifesto, utile alla diffusione interna ed esterna dell’identità aziendale codificata.

Durata: 
min. 3 mesi

Giornate in azienda:
min. 4/mese

Risorse interne coinvolte:  
min. 5

Aiutiamo le imprese a governare e plasmare la propria cultura organizzativa, così da poterle indirizzare verso concrete azioni di miglioramento per la gestione del mutamento organizzativo e dei passaggi generazionali. Le aree di intervento riguardano il linguaggio, i processi, le risorse umane, i luoghi e il mito fondativo.​

Cultura

  • Definire gli elementi che caratterizzano la cultura organizzativa di un’impresa.
  • Supportare un processo di divergenza creativa e quindi abilitare un processo di convergenza razionale che permetta una ridefinizione, incrementale o radicale, della cultura organizzativa, coerentemente con l’identità aziendale.
  • Intervenire sugli artefatti secondo tre azioni: (1) potare o eliminare gli attuali artefatti, (2) innestare o introdurre nuovi artefatti, (3) ibridare o modificare alcuni dei vecchi artefatti.

L’analisi viene condotta attraverso un modello di ricerca quali-quantitativo che prevede: (1) interviste in profondità con le cosiddette code lunghe di rappresentanza (anzianità aziendale, anzianità anagrafica, livello d’istruzione, livello gerarchico, ecc.) per indagare le componenti della cultura organizzativa; (2) interviste non direttive per la definizione del mito fondativo;  (3) osservazione etnografica dei contesti lavorativi attraverso la tecnica della para-etnografia (un ricercatore debitamente formato viene introdotto come lavoratore in azienda).

Durata:
3 mesi

 

Giornate in azienda:
min. 4/mese

Risorse interne coinvolte:  
min. 5

Aiutiamo le imprese a governare e plasmare la propria cultura organizzativa, così da poterle indirizzare verso concrete azioni di miglioramento per la gestione del mutamento organizzativo e dei passaggi generazionali. Le aree di intervento riguardano il linguaggio, i processi, le risorse umane, i luoghi e il mito fondativo.​

Immagine

  • Far emergere i significati percepiti e i messaggi veicolati, in funzione dei canali presidiati.

  • Valutare la percezione as-is dell’immagine aziendale.

  • Evitare la configurazione di una cosiddetta identità disfunzionale (sempre più distante, cioè, dall’identità reale e sbilanciata per “iperadattamento” verso ciò che il mercato si aspetta e richiede).

  • Definire un’immagine allineata all’identità aziendale.

  • Definire lo storytelling più coerente alla nuova immagine aziendale. 

L’intervento prevede intense analisi intorno a come l’azienda comunica e una precisa mappatura di tutti i significati generati attraverso i messaggi trasmessi; vengono prodotte analoghe analisi intorno a come i principali competitor comunicano. Viene effettuata un’analisi dell’immagine percepita dai clienti attraverso la somministrazione di un’intervista/survey a un campione rilevante di clienti. L’intervento prevede poi la definizione degli elementi fondativi e costituivi dell’immagine aziendale, per veicolare messaggi e trasmettere significati coerenti con l’identità aziendale.

Durata:
3 mesi

 

Giornate in azienda:
min. 2/mese

Risorse interne coinvolte:  
n.d.